JOSH

ROWELL

About

Josh Rowell (Kent, 1990) genera la sua visione artistica concentrandosi sulle innovazioni tecnologiche che danno forma alla nostra contemporaneità, comunicando, all’interno dei confini delle arti visive, come le interazioni umane siano sempre più mediate.
L’artista bilancia tecniche artigianali con la natura istantanea dell’era digitale. Questa giustapposizione produce un linguaggio che esplora e ri-struttura l’informazione, e celebra l’hand-made in un periodo fortemente dominato dall’azione virtuale.

Nato come pittore astratto, nel corso della sua esperienza, Rowell si è avvicinato alla scultura e all’arte multimediale, spesso lavorando con la luce, il video e le installazioni sonore.


A dispetto della disparità di linguaggi la sua visione sottende sempre la guida di un sistema codificato:

“Everything can be reduced to a molecular binarism where all systems can be simplified to yes/no decisions”

CURRICULUM VITAE